Home » Biologico » Sistemi di controllo ed Enti certificatori

controllo

Sistemi di controllo ed Enti certificatori

Tutti i prodotti biologici dell’agricoltura, dell’allevamento o della trasformazione hanno la garanzia del controllo e della certificazione di organismi autorizzati in virtù dell’accreditamento da parte dell’ente unico nazionale di accreditamento ACCREDIA e del riconoscimento da parte del MiPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali), in base alle leggi europee e nazionali. La certificazione biologica copre tutti i livelli della filiera produttiva, vengono controllate tutte le fasi della produzione, del confezionamento, dell’immagazzinamento e della trasformazione. Le infrazioni ai regolamenti comunitari comportano l’immediato divieto di usare l’indicazione di prodotto biologico. A tutela del consumatore deve essere sottoposto al controllo chi produce, chi trasforma, chi commercializza all’ingrosso e chi commercializza prodotti sfusi biologici. Le ispezioni rigorose sono demandate a organismi di controllo e certificazione privati autorizzati da ogni stato membro della comunità europea che ne guida la supervisione. In Italia gli organismi di certificazione che possono effettuare i controlli e rilasciare la certificazione delle produzioni biologiche hanno un codice identificativo diverso che viene riportato sull’etichetta e sono sottoposti, a loro volta, alla vigilanza dello stesso Ministero e delle Regioni.

Elenco organismi di controllo autorizzati