Home » Chi siamo » Carta dei valori

campo-terreno-agricolo1

Carta dei Valori

I principi ispiratori della Bottega degli Sballati sono raccolti nel decalogo della carta dei valori, riteniamo che il commercio sia un’attività che necessiti di regole etiche autocertificate.

Carta dei Valori

 

Decalogo della bottega degli sballati

Pensiamo che il mercato sia un’attività che necessiti di regole comuni, vogliamo segnalare i principi che ci hanno ispirato:

1    SOVRANITÀ ALIMENTARE

Crediamo al diritto dei popoli a un cibo salubre, culturalmente appropriato, prodotto attraverso metodi sostenibili ed ecologici.

2    SALUTE

Crediamo che una giusta e sana alimentazione migliori la qualità della vita.

3    PRODOTTI BIOLOGICI/BIODINAMICI

Crediamo che i prodotti biologici/biodinamici siano i soli che preservano l’ambiente e la salute.

4    MANGIARE DI STAGIONE

Crediamo che mangiare di stagione costi meno, sia più salutare, più gustoso e rispetti l’ambiente in cui viviamo.

5    PRODOTTI BIOCOMPATIBILE  ED ECOCOMPATIBILE

Crediamo che i prodotti che utilizziamo non devono essere nocivi per l’uomo, per gli animali e per l’ambiente.

6    FILIERA CORTA E KM ZERO

Crediamo alla filiera corta come scelta strategica per favorire l’economia locale, la qualità dei prodotti, il controllo e la conoscenza tra consumatore e produttore.

7    PREZZO EQUO

Crediamo all’equità del prezzo per chi produce, e chi distribuisce che riceve la giusta remunerazione per il lavoro e il consumatore paga il valore reale del prodotto.

8    ETICHETTATURA TRASPARENTE

Crediamo ad un’etichettatura trasparente che dia ai consumatori informazioni sulle reali caratteristiche del prodotto per favorire un acquisto consapevole.

9    RIDUZIONE DEGLI SPRECHI ALIMENTARI

Crediamo che la vendita di prodotti sfusi possa combattere gli sprechi alimentari che sono un’emergenza etica, economica, ma anche ambientale.

10    RIFIUTI ZERO E RICICLO TOTALE

Crediamo che la vendita di prodotti sfusi incentivi la cultura della riduzione dei rifiuti e sviluppi le buone pratiche per la diffusione della sostenibilità ambientale.

 

[1] Biocompatibile significa compatibile con i sistemi biologici, quindi compatibile con l’uomo, con gli animali, con le altre forme di vita e quindi intrinsecamente non tossico e non dannoso per esse.
[1] Ecocompatibile significa compatibile con i sistemi ecologici, quindi compatibile con l’ambiente, con le acque di superficie, con i terreni e quindi intrinsecamente biodegradabile e mineralizzabile.